Login

Username:

Password:

Log-out


Accessi: 453737
Pagine visitate: 530866

Sostieni il minitero
"La Porta Aperta"
Fai una donazione!

Chiesa Cristiana Evangelica 'La Porta Aperta'

Attività estive
all'aria aperta


Gesù disse: "Io sono la porta; se uno entra per Me sarà salvato"

Il nostro credo

1. A PROPOSITO DI DIO:
Dio è Creatore e Governatore dell’universo. Esiste dall’eternità in tre distinte persone ma in un’unica divina essenza: Padre e Figlio e Spirito Santo. Questi tre sono uguali e sono un unico Dio. Dio è un Dio d’infinito Amore, perfetta Giustizia e perfetta Santità.

2. A PROPOSITO DEGLI ESSERI UMANI
Le persone sono state create in origine ad immagine e somiglianza di Dio, per vivere in comunione con Lui. Esse sono cadute nel peccato a causa della tentazione di Satana e, di conseguenza, sono separate da Dio: sono dunque sotto il giusto giudizio di Dio.
Ogni persona necessita di ravvedimento e di conversione lasciando il vecchio modo di vivere in autonomia per iniziare a vivere la nuova vita in Cristo condotta dallo Spirito Santo.
Ogni persona che viene a Gesù può sperimentare guarigione interiore e liberazione dai legami passati e dalle maledizioni che gli impediscono di vivere una vita perfetta nella libertà.
Dio ha un proposito eterno per ogni persona ed ognuno è impegnato a realizzarlo godendo così della sua benedizione.

3. A PROPOSITO DI GESÙ CRISTO:
Gesù Cristo, il Figlio eterno, è l’immagine del Dio invisibile. Egli è uguale al Padre. Egli si fece uomo. È stato concepito dallo Spirito Santo ed è nato dalla vergine Maria. Nella Sua perfetta ubbidienza al Padre scelse volontariamente di morire per noi (come nostro sostituto) coprendo così il varco che ci separava da Dio. Risuscitò dopo tre giorni dimostrando il Suo potere vincendo sul peccato e sulla morte, dichiarandoci giusti davanti a Dio. Salì in cielo con il suo corpo resuscitato ed adesso è seduto alla destra di Dio Padre, come sommo sacerdote che intercede per noi. Egli verrà una seconda volta di persona, per radunare i credenti a sé e per stabilire il Suo Regno. Infine, Egli giudicherà i vivi e i morti.

4. A PROPOSITO DELLA SALVEZZA:
La salvezza è un dono gratuito di Dio per noi. Da soli non possiamo salvarci perché “non c’è neanche un essere umano giusto”. Non possiamo colmare con il compiere buone opere la distanza che ci separa da Dio. Solo credendo in Gesù Cristo come nostro Salvatore, confessando i nostri peccati e accettando la Sua autorità sulla nostra vita siamo salvati, i nostri peccati sono completamente perdonati e diventiamo figli di Dio, ricevendo la vita eterna.

5. A PROPOSITO DELLO SPIRITO SANTO:
Lo Spirito Santo è una persona divina dall’eternità uguale al Padre e al Figlio.
Egli è il “Consolatore” divino che guida i credenti e la Chiesa in questo tempo, mentre Cristo è glorificato in cielo. Il Suo ministero è convincere e rigenerare i peccatori che si ravvedono, santificare i credenti e preservarli in un’unica fede. Dimora in tutti coloro che hanno creduto in Gesù Cristo come loro Salvatore e l’hanno accettato come Signore delle loro vite.
Egli guida e conforta i figli di Dio e li dota di potenza per vivere, fa comprendere loro le verità spirituali, li indirizza nel fare ciò che è giusto. Produce in ogni credente il Suo frutto che si manifesta in una vita santificata e consacrata per il Suo servizio. Egli dirige e rafforza la Chiesa in vista del Grande Mandato (fare discepoli tutte le nazioni), e convince il mondo di peccato, di giustizia e di giudizio. Riveste i cristiani di potenza per la testimonianza e li equipaggia di doni spirituali. Intercede per i santi secondo il volere di Dio ed innalza Cristo. Come cristiani noi cerchiamo di vivere ogni giorno sotto il Suo controllo e siamo impegnati a mantenere viva la comunione con lo Spirito Santo.

6. A PROPOSITO DELLA BIBBIA:
La Bibbia è Parola di Dio per noi, sia il Vecchio che il Nuovo Testamento così come ci sono pervenuti in origine. E’ letteralmente e interamente ispirata e non contiene nessun errore sia nel suo complesso sia nelle sue varie parti, ed è dunque la guida sovrana e autorevole della fede e del comportamento cristiano.
Poiché la Parola di Dio è l’unica autorità completamente affidabile e verace, noi riconosciamo la Bibbia come il nostro manuale di vita. La Bibbia è il fondamento di tutto quello che noi crediamo.

7. A PROPOSITO DELLA CHIESA:
La Chiesa è il corpo di Cristo. L’edificio non è la Chiesa; la Chiesa è fatta da pietre viventi: uomini e donne che si incontrano insieme in ogni luogo per celebrare Dio e svolgere la propria testimonianza nel mondo. Ogni credente nato di nuovo riceve grazia e cittadinanza spirituale, entra a farne parte e vi svolge il suo servizio. Ogni cristiano è chiamato a crescere per arrivare alla maturità e raggiungere la perfetta statura di Cristo.
Ognuno è ministro di Cristo per svolgere il ministero di tutti i credenti. Tutti sono sacerdoti e non c’è distinzione tra clero e laici. Come tali tutti sono chiamati a svolgere il ministero della riconciliazione ubbidendo al grande comandamento di amare Dio e il prossimo ed al grande mandato di andare in tutto il mondo a portare il vangelo, operando nel soprannaturale, manifestando potenza per guarire gli infermi, aiutare i deboli e liberare coloro che sono sotto la schiavitù di Satana.
Ognuno è chiamato ad essere discepolo di Cristo e a discepolare altri per Cristo. Le autorità delegate nella Chiesa sono costituite da Dio ed ad esse ci si deve volontariamente sottoporre. Ministeri specifici come apostoli, profeti, evangelisti, pastori ed insegnanti sono provveduti dal Signore Gesù Cristo e chiamati dallo Spirito Santo per la costruzione del suo corpo ed il perfezionamento dei santi. Talenti naturali, doni motivazionali, carismi spirituali, diakonie particolari (anziani e diaconi) o generali sono tutti strumenti indispensabili indirizzati verso lo scopo della crescita della Chiesa, perché il regno spirituale di Dio sia manifestato in questo mondo durante questo tempo, fino a quando Cristo non ritornerà e porterà con se la Chiesa per celebrare le più insuperabili nozze di tutti i tempi, le nozze dell’Agnello. Per questo la Chiesa è chiamata ad essere presente sul territorio in ogni luogo ed in ogni strato sociale, portando la luce del vangelo in un mondo di tenebre usando ogni mezzo possibile consono alla testimonianza che è chiamata a dare, vivendo semplicemente l’ideale del vangelo, incontrandosi in ogni luogo sia in piccoli gruppi che in celebrazioni collettive così come accadeva nella chiesa primitiva. Gli ordinamenti fondamentali della Chiesa sono il battesimo in acqua per immersione e la cena del Signore.

8. A PROPOSITO DELL'ETERNITÀ:
La vita non finisce con la morte del corpo. Le persone sono state create per esistere per sempre. Benché si continui a vivere dopo la morte non è concesso ai vivi di entrare in rapporto con i morti, perché questo non è gradito a Dio. Alla morte non inizia una nuova vita in un altro corpo: il destino dell’uomo non è la reincarnazione, ma la risurrezione. Come Cristo è risuscitato anche noi che abbiamo creduto in Lui grazie al perdono e alla salvezza ricevuta risusciteremo un giorno (con un corpo glorioso) per essere per sempre con Lui. Noi esisteremo o eternamente separati da Dio a causa del peccato o eternamente in comunione con Lui.
Essere separati eternamente da Dio vuole dire l’inferno. Essere eternamente in comunione con Lui significa la vita eterna, ciò che comunemente è definito Paradiso. In questo senso Paradiso e inferno sono posti reali dell’esistenza eterna.
Alla fine dei tempi Dio giudicherà il mondo e tutti suoi abitanti, il male sarà definitivamente tolto e gli ingiusti saranno destinati alla condanna eterna. Appariranno nuovi cieli e nuova terra dove abiterà la giustizia e la morte non ci sarà più, dove Dio stesso abiterà in mezzo agli uomini.

9. A PROPOSITO DEL CRISTIANO:
Crediamo che essere cristiano è vivere secondo lo stile di vita proposto da Cristo e che il potere di Dio si dimostra in una condotta che risponde integralmente alla Sua volontà.
Crediamo che per questa causa ogni cristiano è dotato dallo Spirito Santo della capacità di cambiamento in ogni area del suo essere, per restaurare la sua vita intima, le sue relazioni famigliari e con i suoi simili in modo tale che possa costituire un fattore decisivo di cambiamento nella società.

 

Documenti scaricabili:

 

Notizie & Eventi

Battesimo Federico e Decennale

Battesimo Federico e Decennale de 'La Porta Aperta'  
leggi.

Hello Light 2016

Ti aspettiamo questo lunedì 31 ottobre alle ore 19 per la "Marcia in Città". Partiamo da via Nevizzano 12, Asti Alle 20:30 inizia la serata con la gara culinaria, canti, giochi e preghiera. Non Mancate!!! Ricordo della serata Per visualizzare la galleria fotografica click qui  
leggi.

Aspettando insieme il 2016

Per visualizzare la galleria fotografica click qui  
leggi.

Hello Light 2015

Festa Anti Halloween. 31 ottobre 2015 ore 20  
leggi.

Battesimo

Oggi 27 Settembre 2015 si è aggiunta alla famiglia di Dio attraverso il battesimo la nostra cara sorella Emma Caligaris. Conforme alla sua decisione passerà a formar parte di questa chiesa locale.  
leggi.

Corrado Maggia a 'La Porta Aperta'

Domenica 10 Maggio 2015 alle ore 17:00 sarà ospite il pastore Corrado Maggia che si occuperà della predicazione. Il pastore Corrado Maggia svolge una funzione apostolica sulle chiese di Biella, Torino, sulle altre comunità nascenti in Piemonte e a Pordenone, fondate grazie al suo ministero e a quello dei suoi  
leggi.

1 Maggio 2015

Pic-nic in comunione  
leggi.

Hello Light 2014

Apericena; qualche momento breve ma intenso di lode e preghiera e tanto divertimento giocando in famiglia HELLO LIGHT 31 Ottobre 2014  
leggi.

Hello Light 2014

HELLO LIGHT una luminosa alternativa alla festa delle tenebre venerdì 31 ottobre 2014 ore 19:30 GIOCHI E INTRATTENIMENTO PER GRANDI E PICCINI Il ritmo frenetico di ogni giorno lascia poco spazio al gioco e alla condivisione in famiglia perciò, preparati a passare una serata in compagnia divertendoti con i tuoi  
leggi.